Il mio cannocchiale

Pubblicato il da S C A N A Z Z A T U

cannocchiale.jpg

 

Dalla soffitta ho preso,

un vecchio, impolverato, 

cannocchiale.

Non so più da

quanto è conservato,

forse dal tempo in cui,

giocavo a guardar

le stelle.

Adesso desidero

riprender il

vecchio gioco,

puntarlo in questa,

dolce e serena notte,

verso la nera volta

che tutto avvolge.

Ma, fatto strano,

forse perchè guasto,

o forse perchè,

non lo so più usare,

non scorgo nè stelle,

nè pianeti,

vedo soltanto

i tanti volti

delle persone care,

andate via per sempre,

volate in quel

ciel lontano.

Persone care

che riportano

vecchi ricordi,

di amori, amicizia,

felicità e tristezza,

persone che ritroverò,

un giorno.

Dalla soffitta ho preso,

un vecchio cannocchiale,

un apparecchio strano,

un cannocchiale che

si chiama cuore.

 

Commenta il post

mary 08/30/2011 18:53


Il tuo cannocchiale è anche quello di molti di noi, quando ci abbandoniamo alla nostalgia del passato, il cuore si stringe sia nella gioia che nel dolore ricordando il vissuto. ciao ciao!