Natura

Pubblicato il da S C A N A Z Z A T U

natura.jpg

 

          La rugiada ricopre l'erba,

          un mare verde,

          i primi raggi di sole,

          dissolvono la mattutina nebbia,

          ridando alla terra i suoi colori,

          diffondendo intorno dolce tepore.

 

          La natura, appena destata,

          intona le sue melodie,

          per chi sa ascoltare,

          per chi sa dare voce

           al proprio cuore. 

 

          Continua il perenne ciclo,

          il sole rincorre la luna,

          in un gioioso gioco,

          scandendo il ritmo del tempo,

          che, instancabile, 

          prosegue il suo cammino,

          il fiume corre verso il mare,          

          come un bambino, 

          ad abbracciar la madre.

 

          In cielo farfalle variopinte,

          come coriandoli lanciati

          da una festosa mano,

          seguono i capricciosi aneliti,

          di un dispettoso vento.

 

          La natura, muore, per rinascere,

          ancor più frastornante,

          circonda con colori, con profumi,

          avvolge col suo manto,

          intona un'amorevol canto,

          meraviglioso auspicio,

          per chi ancora sa sognare.            

Commenta il post

semplice1 02/05/2012 18:39

La natura! C'è incanto più bello? Se solo la rispettassimo e imparassimo ad amarla.Belli i tuoi versi, raccontano l'armonia.
Il mio abbraccio

mary 01/30/2012 20:59

Spesso, si è presi dalla consapevolezza della vita che passa inesorabile,si è vissuto di tutto. Tornano vivi i momenti bui, lo strazio passato, quante volte soccombere è stato necessario,soffrendo.
Fortunatamente tornano vivi anche i momenti di gioia quando finalmente qualcosa covato nell'intimo del cuore si è avverato.Così è la natura vive e muore muore e vive. ecco ogni cosa parla d'amore!
bellissimi versi.ciao.

lucia 01/28/2012 21:37

Grazie Antonio per questa poesia, l'ho pubblicata nel mio blog, spero ti faccia piacere.
Un saluto
Lucia

S C A N A Z Z A T U 01/28/2012 22:52



Grazie a te per averla pubblicata, certo che mi fa piacere, mi fa pensare che sia stata gradita.


Un abbraccio.


Nino